La ballata della città senza nome di J Logan, 1969, 158 minuti: un musical per raccontare l’era pioneristica dei cercatori d’oro.

Non si spara in questo western atipico con lo studente attore Clint Eastwood in balia dello stratosferico veterano Lee Marvin, in compenso ci si sposa in tre con Jean Seberg che di certo ha argomenti per attirare l’attenzione. Un musicale ha delle regole sue, ha canzoni che raccontano storie travagliate che sanno di pioggia di…
Leggi tutto


Ottobre 5, 2020 0