Blog

Scacco e poi Matto!

Aspirazione, compressione, scoppio e scarico e infine un bell’ uno sul tabellone! E’ quello che succede quando hai l’iniziativa e godi di maggior spazio per manovrare

  Che gli scacchi siano molto simili ad altri sport non ci piove. Immagina di giocare la finale del Roland Garros con Djokovic o Nadal (come ci sei arrivato non é chiaro, forse in sogno) e che questi da fondo campo ti sparano dei fendenti angolati mica da ridere e che ogni volta devi correre…
Leggi tutto


Ottobre 10, 2020 0

Cercare complicazioni in apertura, una proposta contro la difesa PIRC: attacco austriaco, variante del cannone lanciato bruciando tutti i ponti alle spalle, una idea posizionale con 9 Dxd4!?

DALLE STELLE ALLE STALLE: DIVENTA GM CONDOMINIALE CON UNA REVISIONE CRITICA DELLE GAMES GIOCATE Inauguriamo la sezione DIVENTA GRANDE MAESTRO CONDOMINIALE, ma lo scopo non detto di questi post é principalmente quella di rivedere le proprie partite per estrapolarne regole di carattere generale sempre valide per tutte le prestazioni passate e future e approfondire lo…
Leggi tutto


Ottobre 9, 2020 0

Il Grinta di Hathaway 1969 con Wayne vincitore di Oscar e Golden Globe: ovvero quando un film leggendario ti costringe a ritirare la maglia numero 6 del Milan o la numero 4 dell’ Inter!

Dopo esserci cimentati con la visione pressochè sconosciuta da parte di un genere che si é dimostrato subito roboante, con molti titoli a supporto come humus di base, ecco arrivare il primo otto dopo una serie di sufficienze abbondandi riuscite, con un film del 1969 diretto da Henry Hathaway della durata di più di due…
Leggi tutto


Ottobre 8, 2020 0

Il massacro di Fort Apache di John Ford: un cast ragguardevole per raccontare come un ego sminuito ai vertici del comando porti a irrimediabili disastri. Il capo degli Apache Cochise ringrazia!

Nomi di tutto prestigio anche tra i doppiatori per questo film cult visto che nelle vesti del sergente messicano Pedro Armendariz presta la voce il grande ma sconosciuto Alberto Sordi, la cui fama nel 1948 non era ancora decollata. Non c’è gloria per un ufficiale retrocesso che non può conquistare la sua fama vincendo in…
Leggi tutto


Ottobre 6, 2020 0

L’ultima conquista del 1947, regia di Grant, cento minuti di dilemmi morali per un Wayne fuorilegge innamorato di belle ragazze ma anche di pistole che sparano

L’ultima conquista (Angel and the Badman) è un film del 1947 diretto da James Edward Grant della durata di un ora e dieci minuti, prodotto dallo stesso attore protagonista John Wayne. James Edward Grant secondo wikipedia (Chicago, 2 luglio 1905 – Burbank, 19 febbraio 1966) è stato uno scrittore, sceneggiatore e regista statunitense. Autore di…
Leggi tutto


Ottobre 5, 2020 0

La ballata della città senza nome di J Logan, 1969, 158 minuti: un musical per raccontare l’era pioneristica dei cercatori d’oro.

Non si spara in questo western atipico con lo studente attore Clint Eastwood in balia dello stratosferico veterano Lee Marvin, in compenso ci si sposa in tre con Jean Seberg che di certo ha argomenti per attirare l’attenzione. Un musicale ha delle regole sue, ha canzoni che raccontano storie travagliate che sanno di pioggia di…
Leggi tutto


Ottobre 5, 2020 0

Quel maledetto colpo al Rio Grande Express, regia di Burt Kennedy, anno 1973: John Wayne a caccia di oro, di bionde o solo di guai?

Quando si parte per un viaggio si va altrove, in un posto che non conosci. E quando sei nel posto che non conosci non è detto che puoi riportare indietro la carcassa se stai andando a prendere nel deserto 500.000 dollari frutto di una rapina leggendaria, soprattutto se un gruppo di disperati soci del marito…
Leggi tutto


Ottobre 4, 2020 0

Il grande Jake, 1971, regia di George Sherman, 105 minuti di GUNFIRE: quando il cattivo non può farla franca anche se si moltiplica per nove!

John Wayne é il western per antonomasia con i suoi modi grezzi ed efficati per fare time management in tempi in cui le azioni immediate contavano molto per salvarsi la vita. Non è solo una questione di pistole da estrarre celermente per anticipare l’avversario o di figli sparsi per il mondo (il Texas al confine…
Leggi tutto


Ottobre 3, 2020 0

I 4 figli di Katie Elder regia Henry Hathaway 1965: un classico gunfire da buoni e cattivi!

Il Western con questo film ribadisce la sua dimensione epica. Quando una pistola spara non lo fa solo per obbligo, rieccheggia nell’ eternità r poi anche nei canyon. Poi se ci sono di mezzo anche dei valori in un’ epoca selvaggia dove essere anarchici e fuorilegge è la regola, allora non puoi che parteggiare per…
Leggi tutto


Ottobre 2, 2020 0

Sentieri selvaggi di John Ford: una pallottola che non manca il bersaglio

Tanti ambiziosi pionieri hanno accettato la sfida, quella di conquistare la loro felicità e la loro terra in mezzo a desolati spazi desertici dove il vento soffia tra i canyon e si insinua subdolo tra i cactus minacciando l’incolumità delle persone con il niente che li circonda. Quando la guerra il confederato Ethan impersonato da…
Leggi tutto


Settembre 29, 2020 0